MUSICA, VITA ED ALTRE AMENITÀ


26.6.06

Ghostigital: Northern Lights

Oh, io quando ho scaricato sto album mica lo sapevo che c'era una canzone che si chiamava così. E' hip-hop, ma di quello figo, non storcete il naso. C'è dietro un tipo che stava negli Sugarcubes (da cui viene anche Bjork) e una marea di collaboratori, tra cui i Dälek e il cantante dei Fall. Ero incuriosito da quel che potesse essere l'hip-hop alternativo islandese e devo dire che non c'entra niente coi suoni "nordici" e cristallini che mi aspettavo. Siamo dalle parti degli Antipop Consortium (almeno per quel che ne capisco) e la schizofrenia è alle stelle.
Comunque la canzone la posto per il titolo :)

Ghostigital: Northern Lights

3 comments:

hybris said...

Mi spiace ma non riesco a sentire la differenza fra questa canzone e un qualunque hip-hop che passa su Mtv, a parte che le voci sono più schizzate e meno da coglioni...

wago said...

Beh, sembrera' banale ma gia' la voce e' una differenza mica da poco. Certo, resta hip-hop, se ti infastidisce il genere in se' c'e' poco da fare. A me quelli che spesso infastidisce sono alcuni suoni e soprattutto l'atteggiamento tabbozzo del rappone di turno. Qui non mi pare ci sia, e anche i suoni sono ben lontani da qualsiasi cosa possa passare su MTV: dissonanze, scratch molto marcato, un'atmosfera piuttosto "malata"...

lyxor said...

http://www.psicoattivo.it/piante/cannabis/img/cannabis/cannabis_campo01.jpg

dududu, Northern Lights everywhere